Rovere termotrattato, oliato o verniciato: quale scegliere

Luglio 5, 2024

La scelta del pavimento di casa è di per sé una scelta cruciale: l'indecisione può regnare sovrana quando si tratta di valutare diverse tipologie di pavimentazione. Quando si giunge alla conclusione che il pavimento in legno è la soluzione ideale, possono affiorare ulteriori dubbi: quale tipo di legno scegliere e con quale trattamento? Rovere termotrattatooliato o verniciato? La decisione non è sempre così scontata e facile.

Questo articolo ti guiderà attraverso le caratteristiche, i vantaggi e le manutenzioni di ciascuna opzione, aiutandoti a compiere la scelta migliore sulla base delle tue esigenze!

Cos'è il Rovere Termotrattato?

Termotrattamento del Legno

Il rovere termotrattato, o rovere termocotto, viene sottoposto ad un processo di modifica termica che consiste nel portare il legno a temperature molto elevate, solitamente comprese tra i 180°C e 220°C in un ambiente privo di ossigeno. Questo trattamento termico è in grado di alterare le proprietà fisiche e chimiche del legno per migliorarne la resistenza e la stabilità. Durante il termotrattamento, l'umidità del legno viene ridotta, i suoi pori si chiudono, e la cellulosa si degrada parzialmente, trasformando le caratteristiche del rovere in modo significativo.

Come riconoscere il rovere termotrattato? Il rovere naturale ha una tonalità più chiara, con venature più marcate e distinte che possono variare dal giallo al marrone chiaro. Invece, il rovere termotrattato assume una colorazione più scura che può andare dal marrone dorato al marrone scuro, quasi nero, a seconda dell'intensità del trattamento termico. 

I vantaggi del Rovere Termotrattato

Uno dei principali vantaggi del rovere termotrattato è sicuramente la sua eccezionale durabilità. Il processo di termotrattamento riduce drasticamente la capacità del legno di assorbire l'acqua, rendendolo particolarmente adatto per ambienti soggetti a umidità come ad esempio il bagno e la cucina. Inoltre il parquet termotrattato possiede molta più resistenza del legno tradizionale agli attacchi biologici, prevenendo quindi la formazione di muffe e l'infestazione di insetti xilofagi.

Se desideri quindi un parquet resistente e a lungo termine, sicuramente potrai contare sulla qualità e la durevolezza del rovere termotrattato!

Esteticamente, il parquet termotrattato offre una gamma di tonalità molto calde e intense che possono arrivare anche alle tonalità del cioccolato scuro. Si tratta di colori naturali, e che non derivano da applicazioni di tinte o coloranti superficiali, che donano agli ambienti un aspetto raffinato e accogliente, valorizzando sia gli interni moderni che quelli più rustici o classici.

rovere oliato

Rovere Oliato vs Verniciato: qual è la differenza?

Parquet in Rovere Oliato: quali sono le caratteristiche?

Il parquet oliato viene trattato con oli naturali che penetrano a fondo nel legno, nutrendolo sin dall'interno e proteggendolo anche dall'esterno. Questo trattamento mantiene l'aspetto naturale del legno, esaltandone le venature e conferendogli un effetto opaco o satinato. Un pavimento in rovere oliato offre una sensazione calda e naturale al calpestio a piedi scalzi, ed è spesso il preferito tra le scelte per la sua capacità di "respirare", di trasudare naturalezza e armonia.

Uno dei principali vantaggi del parquet rovere oliato è la facilità di manutenzione e riparazione: i graffi e i segni di usura, che con il tempo inevitabilmente possono comparire, possono essere facilmente trattati con l'applicazione di un olio specifico, rendendo il pavimento come nuovo. Tuttavia si tratta di una manutenzione regolare e in funzione preventiva, poiché l'olio tende a consumarsi nel tempo e deve essere riapplicato periodicamente per mantenere efficace la protezione e l'aspetto del legno.

Parquet rovere verniciato: perché sceglierlo?

Il parquet in rovere verniciato, a differenza del termotrattato e dell'oliato, è caratterizzato da uno strato di vernice superficiale che crea una barriera protettiva esterna. Questa finitura può variare da opaca a lucida, a seconda delle preferenze estetiche. La verniciatura offre una protezione più robusta contro graffi, macchie e usura rispetto all'oliatura, rendendo il rovere verniciato una scelta popolare per aree ad alto traffico come corridoi e soggiorni.

Un altro vantaggio del rovere verniciato è la sua bassa manutenzione. Una volta applicata, la vernice richiede poca cura, se non la pulizia regolare con prodotti specifici per il legno verniciato. Tuttavia, riparare un pavimento verniciato può essere più complicato rispetto a uno oliato. In caso di danni significativi, potrebbe essere necessario carteggiare e riverniciare l'intera superficie per ottenere un risultato uniforme.

rovere verniciato

Come scegliere tra rovere termotrattato, oliato o verniciato

La scelta tra rovere termotrattato, oliato o verniciato dipende in gran parte dalle preferenze estetiche. Se desideri un pavimento con tonalità più scure e calde, il rovere termotrattato è la scelta ideale per dare ai tuoi ambienti un aspetto elegante e sofisticato, rendendoli allo stesso tempo accoglienti e lussuosi.

Se invece preferisci mantenere l'aspetto naturale e autentico del legno, il rovere oliato è la soluzione perfetta perché visivamente è la tipologia di parquet che più si avvicina all'aspetto e al feeling del legno in natura. Se invece sei alla ricerca di un parquet in legno dall'aspetto più uniforme, allora una finitura lucida come quella del rovere verniciato è la scelta giusta, in quanto la vernice può anche essere utilizzata per aggiungere un tocco di brillantezza e modernità agli ambienti.

Nella scelta del pavimento in legno perfetto, è importante valutare anche le proprie esigenze pratiche. Se il pavimento verrà posato in un ambiente umido o soggetto a frequenti cambiamenti di temperatura, il rovere termotrattato è altamente consigliato per la sua resistenza all'umidità e agli agenti biologici.

Per le aree ad alto traffico, il rovere verniciato offre una protezione superiore contro graffi e macchie, rendendolo più adatto a zone come ingressi, soggiorni e cucine. Tuttavia, se si preferisce una soluzione che consenta riparazioni facili e frequenti senza dover trattare l'intera superficie, il rovere oliato è più pratico. La sua manutenzione richiede attenzione regolare, ma permette di mantenere il pavimento in ottime condizioni con interventi localizzati.

parquet rovere termotrattato

Manutenzione e cura del parquet in legno termotrattato, oliato e verniciato

Manutenzione e pulizia del rovere oliato

La manutenzione del rovere oliato come abbiamo visto è relativamente semplice, ma richiede regolarità. Per mantenere il pavimento in ottime condizioni nel tempo, è consigliabile pulirlo con un panno umido e detergenti specifici per il parquet legno oliato. È importante evitare l'uso di prodotti chimici troppo aggressivi che potrebbero danneggiare la finitura del tuo pavimento ed è consigliata, ogni circa sei mesi circa, l'applicazione di uno strato di olio per nutrire il legno e mantenere la protezione superficiale.

Manutenzione e pulizia del rovere verniciato

Il parquet verniciato richiede invece una manutenzione meno frequente rispetto a quello oliato, ma è sicuramente altrettanto importante. La pulizia deve essere regolare e deve essere fatta utilizzando un panno umido e detergenti delicati specifici per legno verniciato per mantenere la brillantezza della finitura. È importante evitare l'uso di spugne abrasive o prodotti chimici aggressivi che potrebbero opacizzare la vernice.

In caso di graffi, solchi profondi o danni alla superficie verniciata, le riparazioni possono essere più complicate in quanto potrebbe essere necessario carteggiare e riverniciare l'intera superficie. Questo richiede un'attenzione particolare per evitare differenze di colore e texture tra le aree riparate e il resto del pavimento.

Manutenzione e pulizia del rovere termotrattato

La pulizia e manutenzione di un pavimento in legno termotrattato richiedono attenzione per preservarne bellezza e durabilità. Per la pulizia è sufficiente dell'acqua tiepida con un detergente specifico per legno, sempre evitando prodotti aggressivi. Attenzione allo straccio o al mop, che deve essere umido per prevenire danni da umidità e non completamente zuppo, deve essere morbido e non abrasivo.

Ogni 6 o 12 mesi, secondo le istruzioni del produttore, è utile trattare il pavimento con un olio apposito o una cera per proteggere la superficie e nutrirla. Utilizza feltrini sotto i mobili per evitare graffi e solleva i mobili invece di trascinarli. 

I nostri brand di fiducia

  • Corà
Parquet in rovere termotrattato, oliato o verniciato? Siamo qui per guidarti nella scelta migliore per la tua casa. Prenota la consulenza gratuita con i nostri esperti!





    crossmenuchevron-downarrow-up
    ×
    linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram